Qualche cenno sull'argomento:

Opere di consolidamento di un versante collinare in frana ad Arcugnano (VI)

Committente: Comune di Arcugnano (VI)
Impresa esecutrice: P.I. 2000 S.r.l.
Periodo progettazione: settembre-ottobre 2014

Il versante oggetto di consolidamento è caratterizzato da una elevata pendenza ed è costituito da materiale di alterazione del substrato roccioso carbonatico con scarsa presenza di vegetazione. In corrispondenza di un evento piovoso particolarmente intenso e prolungato il pendio è stato interessato da un “debris flow” che ha colpito l’abitazione sottostante.
L’intervento di consolidamento viene realizzato mediante la riprofilatura del versante per la preparazione del piano d’appoggio delle reti e per la formazione di palizzate armate: si prevede la rimozione del materiale instabile ed il suo successivo riutilizzo a tergo delle palizzate armate che consentiranno di creare delle nicchie vegetative atte a rinverdire rapidamente il versante ed a ripristinare lo stato dei luoghi ante frana. Il consolidamento corticale è ottenuto con la stesa, in un’area di dimensioni 30 m x 40 m,di rete metallica e georete tipo MacMat, ancorate al substrato con barre in acciaio di lunghezza 1,5 m. All’intervento di consolidamento è abbinata un’adeguata regimazione delle acque per ridurre quanto più possibile la quantità di acqua che può raggiungere l’area del dissesto.
Importo complessivo delle opere di consolidamento circa 115.000,00 €.