Qualche cenno sull'argomento:

Opere di sostegno permanenti per la realizzazione di un parcheggio a Nova Levante (BZ)

Committente: Impresa Reggelbergbau S.r.l
Impresa esecutrice: Impresa Reggelbergbau S.r.l
Periodo progettazione: agosto 2013

 

Lo scavo per la realizzazione del parcheggio interessa un’alternanza di terreni sabbiosi ed argillosi, posti sul substrato roccioso che viene intercettato nella parte finale dello sbancamento. L’opera permanente, dimensionata per sopportare anche le spinte sismiche, è realizzata mediante la tecnica del soil-nailing, che ben si adatta alle condizioni presenti in sito e permette di ottimizzare i costi dell’opera stessa. Il fronte di scavo, di altezza variabile tra i 9 m ed i 15 m, è ricoperto da uno strato di spritz-beton armato con reti elettrosaldate. La chiodatura del versante è ottenuta mediante 7 ordini di chiodi autoperforanti di lunghezza variabile tra i 6 m ed i 12 m, collegati tra loro dal paramento in spritz-beton, rinforzata da tre file di tiranti attivi lunghi 20 m÷25 m, armati con trefoli in acciaio armonico e collegati tra loro da un cordolo in calcestruzzo armato. L’utilizzo dei tiranti attivi a rinforzo della chiodatura passiva ha la funzione di limitare gli spostamenti del paramento e di garantire una maggiore stabilità globale dell’opera di sostegno.
Importo complessivo delle opere di sostegno circa 400.000,00 €.